Paccheri al profumo di mare su crema di friarielli

23/01/2017
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • Per quante persone? 4
  • Tempo di preparazione: 40min
  • Tempo di cottura 20min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Paccheri al profumo di mare su crema di friarielli, ingrediente pricipale: friarielli, misto mare.

I friarielli napoletani, da non confondersi con le cime di rapa, sono una verdura tipica campana, dal gusto amaro, usata nelle preparazioni alimentari della cucina napoletana. I friarielli trovano largo consumo come contorno, prevalentemente nei mesi invernali, cucinati soffritti in olio evo con aglio, peperoncino piccante e sale.
Dopo averli puliti e lavati, vanno direttamente in padella, senza alcuna lessatura preventiva, anche se molti, per renderli più teneri  li lessano prima.
I friarielli vengono usati anche per farcire pizze in compagnia delle salsicce, infatti un detto napoletano dice: ‘ A sasccia è ‘a mote do’ friariello. Di seguito andremo ad abbinare questa verdura con un piatto a base di pesce.

Paccheri al profumo di mare su crema di friarielli, ingredienti per 4 persone:

  • 200g paccheri
  • 300g di vongole
  • 350g di cozze
  • 250g gamberetti
  • 3 fasci di friarielli ( circa 500g puliti )
  • olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • vino bianco per sfumare
  • 1 peperoncino piccante

Paccheri al profumo di mare su crema di friarielli, procedimento:

Prima di iniziare a preparare questo saporitissimo piatto, è doveroso precisare che  è possibile impiegare anche altri ingredienti come, piccoli polpi, calamaretti, seppioline…ecc, l’importante e che siano freschissimi.
Prima operazione da fare pulire, lavare i friarielli, lasciarli gocciolare in una colapasta, nel frattempo dedichiamoci alla pulizia del pesce, mettiamo i frutti di mare in una pentola coperta, e facciamoli aprire a fuoco vivo, separiamoli dal guscio, mettendo da parte il liquido che hanno rilasciato.
In una capiente padella, mettiamo uno spicchio d’aglio, il peperoncino ed abbondante olio evo, appena l’aglio diventerà biondo eliminiamolo, insieme al peperoncino, e mettiamo i friarielli, lasciamoli cuocere a fuoco medio/alto, una volta cotti, passiamoli nel mixer, (lasciando nella padella l’olio di cottura), frulliamo fino ad ottenere una cremina, uniamo il liquido dei frutti di mare, un ultima mescolata, mettiamo in una ciotolina, che manterremo ben calda.
Nel frattempo nella padella mettiamo i gamberetti, lasciamo cuocere per un minuto, uniamo i frutti di mare e sfumiamo con il vino bianco, cuociamo in abbondante acqua salata i paccheri che coleremo al dente direttamente nella padella, saltiamo per qualche minuto, aggiungendo un poco d’acqua di cottura.
Sul fondo del piatto da portata mettiamo la crema di friarielli, adagiamo sopra i paccheri, serviamo ben caldo e buon appetito

 

 

 

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(2.9 / 5)

2.9 5 9
Vota questa ricetta

9 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Fusilli lunghi con ricotta e caciocavallo

  • risotto crema di friarielli e colatura di alici

    Risotto con crema di friarielli e colatura di alici

  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Zeppole di San Giuseppe

  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Migliaccio napoletano

  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Polpi alla luciana

Recipe Ads

Recipe Ads
  • Il buco                                         Peppe Aversa
    Il buco Peppe Aversa
    Risotto ai carciofi e caciocavallo fuso
  • Casa Lerario                                   Melizzano
    Casa Lerario Melizzano
    Zampone allo zabaione
  • Cuori di sfogliatella                         Napoli
    Cuori di sfogliatella Napoli
    Sfogliatella alla papaccella di Brusciano e Provolone del Monaco Dop
  • 50 Panino di Ciro Salvo                      Napoli
    50 Panino di Ciro Salvo Napoli
    Hamburger ripieno con friarielli e scamorza
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Pacchero ripieno con misticanza di mare, melanzane e mozzarella
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Polpo alla brace su vellutata di zucca
  • Casa
    Casa
    Grigliata di salsicce ed hamburger
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Gamberi di Mazara del Vallo su pesto di pistacchio
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • La Perla                                         San Gennaro Vesuviano
    La Perla San Gennaro Vesuviano
    Tartare di tonno
  • Mares Pesca                                               Nola
    Mares Pesca Nola
    Crudo di mare
  • Acqua e Sale                               Scafati
    Acqua e Sale Scafati
    Gambero su crema di ceci
  • Taverna Vesuviana              San Gennaro Vesuviano
    Taverna Vesuviana San Gennaro Vesuviano
    Millefoglie ripieno all'astice su provola di bufala affumicata
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pappacarbone Cava de' Tirreni
    Pappacarbone Cava de' Tirreni
    Crudo di mare
  • Pensando a te Baronissi
    Pensando a te Baronissi
    Spaghettone alle vongole