Cetara, inizia la festa per la colatura nuova

Di : | 0 commenti | On : 29/11/2016 | Categorie: : AgriCultura, Eventi

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Comunicato stampa

Inizia un weekend di intense attività a Cetara per la Festa della colatura di alici, il tradizionale evento che coincide con la spillatura del liquido ambrato agli inizi di dicembre. In occasione dell’evento verrà presentato un nuovo personaggio a fumetti, ispirato dalla colatura di alici di Cetara. Dalla matita di Vincenzo Lauria nasce Alì Cola, il protagonista del fumetto che presto diventerà un cortometraggio.

cetara

La manifestazione inizia venerdì 2 dicembre alle ore 17,30 nella sala “M. Benincasa”, con una tavola rotonda  su “Prodotti tradizionali ed esigenze di tutela: la colatura di alici”. Dopo i saluti del sindaco, Fortunato Della Monica, del presidente della pro loco Cetara-Costa d’Amalfi Antonio De Santis, del presidente dell’Associazione amici delle alici Pietro Pesce e della presidentessa dell’Associazione per la valorizzazione della colatura di alici di Cetara Dop, Lucia Di Mauro, seguiranno gli interventi di Secondo Squizzato, presidente del comitato tecnico-scientifico dell’Associazione per la valorizzazione della colatura di alici di Cetara; Gilles Pappalardo, armatore; Mario Grimaldi, ideatore del progetto FarmaGourmet; Peppe Guida, chef dell’osteria Nonna Rosa; Antonio Limone, commissario Istituto Zooprofilattico; Vincenzo Peretti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Franco Alfieri, consigliere delegato all’Agricoltura e Pesca della Regione Campania. I lavori saranno coordinati dal giornalista Luciano Pignataro.

A seguire la spillatura del tradizionale terzigno per la colatura nuova e la degustazione a tema, a cura dei ristoranti La Cianciola, San Pietro e Al Convento.

Sabato 3 dicembre alle 13 si terrà il tradizionale Premio Gastronomico “Ezio Falcone”, curato dall’assessore alla cultura e turismo Angela Speranza. La gara, che vede cimentarsi ai fornelli giornalisti, foodblogger e cultori della cucina tradizionale, si svolgerà all’Hotel Cetus ed è presentata da Raffaella Gambardella. In giuria il sindaco Fortunato Delle Monica; Barbara Guerra, redattrice della Guida dei Ristoranti del Touring Club; Albert  Sapere, food and wine critic; Emiliano Amato, direttore de Il Vescovado; Luigi D’Alise, direttore dell’agenzia di stampa Agopress; Marco Contursi, giornalista; Sergio Sbarra, l’Avvocato gourmet e Secondo Squizzato.

La festa chiude domenica 4 dicembre  con “Viva la colatura nuova”, menu-degustazione a base di colatura in tutti i ristoranti e le pizzerie di Cetara.

Info: 3396075994.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica