Pomodoro, arriva l’obbligo d’origine in etichetta

Di : | 0 commenti | On : 01/03/2018 | Categorie: : Eventi

San
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

“Siamo soddisfatti della pubblicazione del Decreto interministeriale che fissa l’obbligo per le aziende che operano in Italia di indicare l’origine del pomodoro nella lavorazione dei trasformati. È la strada giusta per valorizzare il made in Italy ed il made in Campania, con la produzione di un’eccellenza nostrana. Con questo provvedimento si tutela una filiera troppo spesso offuscata da crescenti sacche di illegalità e da lavorazioni contraffatte”.

A dirlo è la Fedagri – Confcooperative Campania, rappresentata dal presidente Alfonso Di Massa, che si accoda all’entusiasmo della Federazione nazionale.

“La valorizzazione del vero e autentico pomodoro nostrano passa anche attraverso la trasparenza e una catena d’acquisto consapevole. Dal livello nazionale a quello regionale, come Organizzazione, abbiamo lavorato tanto su questo argomento e proseguiremo affinché questo obbligo venga riconosciuto anche a livello europeo e quindi rispettato” conclude Di Massa.

 

Share This Post!
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza nel rutiello
    Pizza nel rutiello
    E' Guagliune Pomigliano d'Arco