Bronzetti, la buona pizza di Castel Morrone

Di : | 0 commenti | On : 12/06/2018 | Categorie: : Pizzerie

Z (54)
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

di Pasquale Ranieri

Un progetto giovane e frutto di una nuova filosofia, la qualità totale e la valorizzazione del territorio, quello del ristorante e pizzeria Bronzetti che ha sede a Castel Morrone, una piccola cittadina che dista circa 10 chilometri da Caserta, conosciuta per la festa del fico d’India, frutto spontaneo di cui il territorio è pieno, ma è nota anche perché è stata centro di grande importanza strategica nella battaglia del Volturno del 1° ottobre 1860. Scontro in cui morì eroicamente il maggiore Pilade Bronzetti, che difese con circa trecento uomini, l’altura denominata “Castello di Morrone” dall’assalto nemico. Si ritiene che tale azione sia stata determinante per la vittoria della battaglia del Volturno e non a caso il Bronzetti ha ispirato versi a Luigi Mercantini, Giosuè Carducci, Gabriele D’Annunzio e molti altri poeti. Il ristorante e pizzeria Bronzetti, un tempo locanda Mimosa, prende proprio il nome in onore di quel giovane garibaldino che perse la vita per difendere la Patria. Una tradizione di famiglia partita nel 1960 oggi guidata da più di trent’anni, da Anna Gentile insieme a suo marito, il figlio Luciano e il nipote Mario.  È con questi due giovani, Luciano Fois e Mario Cau, che la pizza Bronzetti cambia attraverso lo studio e la ricerca, abbandonando la vecchia scuola che avevano proposto fino a pochi mesi fa: un nuovo impasto con farine di alta qualità, maggiore idratazione, una lunga lievitazione e spazio alla creatività e al territorio.

Mario, sardo di origini e morronese di adozione, da 24 anni  qui come pizzaiolo dove impara e si perfeziona attraverso corsi di formazione, lavora agli impasti e alla preparazione delle pizze, mentre Luciano, dopo essersi diplomato all’istituto alberghiero ed aver conseguito il corso di formazione professionale Gambero Rosso e lavorato presso cucine di alcuni ristoranti italiani, rientra a casa per aiutare mamma Anna e per supportare il cugino Mario nella preparazione dei topping per le pizze.

Un progetto partito da pochi mesi che vede a menù pizze classiche come la margherita, la marinara, la napoletana, la capricciosa e pizze che definiscono “speciali”, condite con prodotti stagionali, espressione del territorio, una terra che offre tante varietà di verdure, formaggi e salumi che si sposano bene con altrettante eccellenze italiane.  Un esempio di questa stagione, è la parmigiana di melanzane, una preparazione leggera ma saporita, molto amata dai clienti.  Più decisa ma allo stesso tempo delicata è la crema di patata, parmigiano, salsiccia locale e provola affumicata. La new entry di questo mese è: fiori di zucca, provola affumicata e pancetta croccante.  Abbinamenti armoniosi e con un buon equilibrio nel gusto, dove anche il fritto di scuola napoletana (crocchè di solo patate e pasta crisciuta) è ottimo.

Il costo delle pizze va da un minimo di 2,50 euro ad un massimo di 6 euro.

Bronzetti ristorante e pizzeria è in Via Francesco Prata, 3 (ex Strada Comunale) 81020 Castel Morrone (CE), telefono 0823.390035.

La pizza è possibile consumarla solo di sera.

Giorno di chiusura il martedì.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share This Post!
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza nel rutiello
    Pizza nel rutiello
    E' Guagliune Pomigliano d'Arco