Osteria Donna Maria, profumi e sapori della terra dei coralli

Di : | 0 commenti | On : 07/07/2018 | Categorie: : Ristoranti

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Vittorio Carotenuto non sbaglia un piatto. Da esperto padrone di casa esce vincitore dal confronto con gli invitati alla serata degustazione ospitata dal suo regno: l’Osteria Donna Maria di Torre del Greco.
Il variegato panorama degli invitati selezionati dalla reginetta degli eventi Laura Gambacorta non hanno potuto fare altro che applaudire alle proposte dello chef che vanta un passato di studi e collaborazione con gli assi della cucina nazionale.

Nella videointervista i dettagli del suo percorso di vita.

Il ristorante (quasi irriverente chiamarlo Osteria), è ospitato da un’antica tenuta feudale del XVIII secolo, di proprietà di una famiglia corallina molto in vista. Carotenuto cerca di dosare con equilibrio la volontà di proporre la ricercatezza dei suoi piatti e la gran voglia dell’avventore sprovveduto che reclama lo spaghetto con i frutti di mare. Fuori menù c’è anche il pescato del giorno ed è arrivata l’immancabile selezione di crudi di mare, tanto di moda in questo periodo.

Questi i piatti in carta assaporati nella serata degustazione:

Antipasti
Seppia scottata, crema di piselli, scagliozzo di ceci e frutto della passione

Donna Maria (Fiore di zucca croccante ripieno di ricotta, pomodoro confit e basilico + parmigiana di melanzane a modo mio)

Primi

Pasta mischiata, patate e mazzancolle con cremoso di provola affumicata

Linguine selezione Vicidomini con genovese di tonno rosso, yogurt, limone e cenere di cipolla

Secondo
Maialino da latte in lenta cottura con fagottino di scarola ripassata e mela alla cannella

Dessert

Mousse ai tre cioccolati ( fondente, al latte e bianco) con croccante di cacao al fior di sale e lampone

il dolce

Compagno della serata il produttore di vini del Vesuvio Massimo Setaro. La sua cantina è davvero a una manciata di chilometri dalla location che ne ha ospitato i prodotti:

  • Caprettone Spumante metodo classico millesimato 2015 Casa Setaro
  • Munazei Lacryma Christi del Vesuvio bianco Doc 2017 Casa Setaro
  • Munazei Lacryma Christi del Vesuvio rosso Doc 2017 Casa Setaro
Share This Post!
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza nel rutiello
    Pizza nel rutiello
    E' Guagliune Pomigliano d'Arco