Habitué, il salotto parigino del crudo nolano

Di : | 0 commenti | On : 03/08/2018 | Categorie: : Ristoranti

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Vincenzo Cangemi è uno simpatico. Solo lui poteva convincere uno che non fa mistero di andare contro la moda del crudo nel piatto ad entrare in un ristorante che fa dell’ostrica e delll’aperitvo con i prodotti del mare direttamente nel piatto uno dei punti di riferimento.
La sua forza di persuasione è stata tale che ha consentito di apprezzare un locale che sicuramente è in grado di rivoluzionare la ristorazione nolana. Occorre limare i piccoli punti deboli nel servizio per consentire di godersi fino in fondo la cucina di uno degli chef emergenti dell’area napoletana: Raffaele Dell’Aria.

Un progetto realizzato dagli imprenditori Fabio Coppola e Giuseppe Vetrano con l’aiuto del già citato Cangemi. Lo chef è carta conosciuta: prima le stelle della formazione a Taverna Estia e poi la meteora napoletana Sancta Sanctorum.

Nella serata nolana c’è stato spazio per bere una spuma di gin lemon con aggiunta di ostrica, sembra studiato proprio per non fare accorgere della presenza dei molluschi Bivalvi.

Intenso il profumo dei peperoncini verdi che emanano gli gnocchetti. A completamento del piatto crudo di gamberi rossi e aglio nero.

Indimenticabile il polpo arrosto. Una vera goduria per gli appassionati del genere, ottime le patate in tre consistenze.

 

Dopo un simpatico cubetto di anguria è il momento della creme brulèe all’arancia con gelato alla Vodka e lampone sour.

Brindisi e ed abbinamenti con Champagne targato Maison J.H. Quenardel.

Due parole sul locale. Il design è stato creato ispirandosi ai salotti parigini da Studioarcho, in stile Belle Époque.Habitué è ospitato da un antico palazzo nobiliare del ‘700, in Piazza Duomo, in un’atmosfera raffinata e di classe. Si può mangiare, ma anche bere un aperitivo con dell’ottimo crudo di mare, fare due chiacchiare nell’area privè. Curatissima la cantina dell’Habitué vanta infatti più di trecento etichette.

Share This Post!
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza caprese
    Pizza caprese
    Salvatore Vesi a Caserta