All’agriturismo “Il giglio della valle”: Gennaro D’Aria e tanti ospiti

Di : | 0 commenti | On : 08/11/2018 | Categorie: : Eventi

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

L’Agriturismo “Il giglio della valle” della famiglia Santoro ha ospitato la presentazione dell’Associazione culturale D’Aria che lavora, fin dal 1976 quando fu fondata, sulla valorizzazione della cultura teatrale, musicale e dell’ enogastronomia del territorio per i giovani.

Protagonisti della serata, oltre alla famiglia Santoro, il maestro pizzaiolo Rosario Giustiniano con la sua ultima creazione “bianco miele” e lo Chef Alfonso De Filippo di Bianco Baccalà che ha preparato sia la mitica “Pasta con baccalà e tarallo” sia gli gnocchetti freschi del Pastificio Cacciapuoti con pomodorini gialli e rossi della Torrente.

Ospite dell’evento Rosario Lopa, portavoce Consulta Nazionale Agricoltura Dipartimento Agroalimentare Direzione generale per le politiche agro alimentari.

 

 

Di qualità i prodotti dell’agriturismo “Il giglio della valle”: miele, ortaggi, verdure. La struttura inoltre svolge anche un lavoro importante con le scuole del territorio coinvolgendole in visite alla fattoria.

IL menù della serata:

Fritturine della casa- salumi della Ditta Fausto Saracino- Mozzarella di bufala del Caseificio Sab Catrese – Tortano napoletano di Raffaele e Vincenzo Giustiniani “ Pizzeria Capatosta “ – Presentazione dello storico piatto dello Chef Alfonso De Filippo “ Baccalà e tarallo “ – Gnocchetti freschi del Pastificio Caccapuoti, con pomodorini gialli e rossi del Vesuvio  La Torrente.

Pizze miste del maestro pizzaiolo Rosario Giustiniani realizzate con la farina del Molino Caputo: pizza “Bianca Miele “  con provola di Agerola IGP, mele – gorgonzola  e pistacchi –  Pizza “ Bianco Baccalà “  con farina del Molino Caputo e pomodoro della Azienda Torrente, realizzata su ricetta dello Chef Alfonso De Filippo del Ristorante” Bianco Baccalà “ di Arzano con pomodorini gialli e rossi  del Vesuvio  della Ditta Torrente.

Torta realizzata dalla signora Santoro.

 

Madrina della manifestazione, Teresa Iorio, campionessa del mondo STG. Hanno allietato la serata il duo Antonello D’Angiò e Manuela D’Aria.

 

 

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza caprese
    Pizza caprese
    Salvatore Vesi a Caserta