La Mozzarella di Bufala Dop attacca il film di Gassman

Di : | 0 commenti | On : 14/01/2019 | Categorie: : Buonissimo

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

“Non ci resta che vendere la mozzarella contaminata di Caserta” una battuta di pessimo gusto pronunciata da Alessandro Gassman nel corso del film “Non ci resta che il crimine” ha mandato su tutte le furie il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, Domenico Raimondo che annuncia una pesante azione legale contro la produzione del film. La battuta di pessimo gusto sulla mozzarella contaminata di Caserta nel film “Non ci resta che il crimine” è un falso storico e un’offesa inaccettabile a un intero territorio. Abbiamo già incaricato i nostri legali per mettere in campo tutte le azioni necessarie a tutela dei produttori di mozzarella Dop, ma anche a difesa di una terra ingiustamente martoriata da stereotipi che non possono essere rilanciati anche da un film. Sconcerta ancor di più che a pronunciare quelle parole sia  un attore del calibro di Alessandro Gassman, erede di un cognome così importante”.

E così l’attore apprezzato dal pubblico campano per il ruolo interpretato nella fortunata serie tv “I bastardi di Pizzofalcone” al punto di guadagnarsi la cittadinanza onoraria napoletana adesso invece si vede messo alla berlina per aver recitato senza rifletterci troppo quanto scritto sul copione del film che vede alla regia Massimiliano Bruno.
“Siamo ben oltre la bufala in tempi di fake news. Abbiamo raccolto e facciamo nostra l’indignazione dei nostri soci e di tanti cittadini che ci hanno scritto dopo aver visto esterrefatti il film”, commenta Raimondo e aggiunge: “Nessuna mozzarella Dop è mai risultata contaminata, nemmeno nei periodi più difficili, che per fortuna sono alle spalle. Oggi i consumatori testimoniano ogni giorno quanto amano la bufala campana, visto che nel 2018 abbiamo raggiunto il record storico di produzione con oltre 50 milioni di chili di mozzarella sulle tavole di tutto il mondo. Essere infangati al cinema è intollerabile e il nostro appello va a tutte le istituzioni campana per una mobilitazione collettiva contro ogni tentativo di gettare ombre su questa terra. Siamo stufi di comportamenti del genere e non li tollereremo più. Faremo valere la nostra dignità e il nostro orgoglio in ogni sede. Pretendiamo rispetto da tutti“.
Mozzarella di Bufala Campana Dop

Vincenzo Peretti, Roberto Esse, Sabatino Sirica e Mimmo Raimondo con la zizzona di Battipaglia

Si è passati dalla celebrazione della mozzarella di bufala campana dop con la simpatica Zizzona di Battipaglia di “Benvenuti al Sud” con Claudio Bisio, a quella contaminata di “Non ci resta che il crimine”, nel bene e nel male l’oro bianco della Campania continua a fare discutere.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica