Massimo Bottura, amico della Colatura di Alici di Cetara

Di : | 0 commenti | On : 10/02/2019 | Categorie: : Eventi

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti
Massimo Bottura

Massimo Bottura

Il direttivo dell’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara Dop sarà presente martedì (12 febbraio, alle ore 18) nella Sala Consiliare del Comune di Cetara, all’incontro con Massimo Bottura.
L’iniziativa è inquadrata nell’ambito della cerimonia di nomina ad “Amico di Cetara” del noto chef. Un riconoscimento che l’amministrazione comunale rivolge ad artisti, personaggi, cultori, letterari e giornalisti che nel corso del tempo hanno dimostrato un particolare legame al territorio, attraverso contributi di promozione del paese cetarese.
“Uno chef più volte riconosciuto come il migliore del mondo – dichiara il sindaco Roberto Della Monica – è sicuramente la persona giusta per tradurre nel globo intero quelle che sono le antiche produzioni della nostra terra e, soprattutto, del nostro mare. Con grande emozione ospitiamo il vero ambasciatore della cucina italiana. Un personaggio che sicuramente sa apprezzare le nostre tradizioni conoscendo i sacrifici che si fanno per conservarle e tramandarle”.Sulla stessa lunghezza d’onda anche la presidente dell’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara Dop: “Esprimiamo viva soddisfazione – dichiara Lucia Di Mauro – per questo riconoscimento che il Comune ha voluto dare allo chef Massimo Bottura, certi nella sua collaborazione per contribuire alla promozione di Cetara e della sua Colatura”.
A seguire, dalle 20 presso il ristorante Al Convento, Pasquale Torrente e Massimo Bottura saranno invece i protagonisti di una cena a quattro mani finalizzata alla raccolta fondi per sostenere le attività dell’organizzazione Food for Soul, Onlus creata da Bottura per combattere lo spreco alimentare nell’interesse dell’inclusione sociale.
Dal 2015, Food for Soul collabora con diverse organizzazioni per aprire e gestire mense comunitarie in tutto il mondo e per coinvolgere professionisti di diversi settori, tra cui chef, artisti, designer e distributori alimentari, al fine di promuovere un approccio alternativo alla costruzione di progetti comunitari.

Ed intanto è già sold out, come era lecito attendersi, per la serata.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica