L’Antica Pizzeria da Michele, borsa di studio con Generare Futuro

Di : | 0 commenti | On : 12/03/2019 | Categorie: : Buonissimo

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lunedì 18 marzo si concluderà l’appuntamento napoletano del progetto Generare Futuro. Sostegno ai giovani talenti, promosso dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari in 5 regioni italiane, in partenariato con le Acli, e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile.
A Napoli sono stati circa 400 i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che hanno fruito del percorso gratuito di orientamento e laboratori pratici propedeutici alla formazione professionale ed i cui risultati saranno illustrati nel corso della tavola rotonda organizzata nella Sala del Concistoro dell’Istituto Professionale “Alfonso Casanova”, alla presenza di S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe.

“I nostri giovani hanno bisogno di comprendere che anche in città c’è la possibilità di impiegare i propri talenti, cioè quelle doti che ciascuno di noi possiede e che vanno riscoperte” – spiega Maria Pia Mauro, coordinatrice dei lavori e Vicepresidente del Forum Provinciale delle Associazioni Familiari. “Si possono cogliere le opportunità di tradizioni di artigianato apprezzate in tutto il mondo e ci sono anche realtà imprenditoriali aperte alla solidarietà e disposte a investire sui più volenterosi – continua la Mauro – come dimostra la borsa di studio messa in palio dall’Antica Pizzeria Da Michele In The World”.

“Siamo fieri – dichiarano Alessandro e Daniela Condurro della General Manager & CEO Michele in the World – di essere partner di un’iniziativa progettuale che coinvolge i giovani, la solidarietà e il supporto al nostro futuro ed in particolare che le nuove generazioni di pizzaioli in formazione onoreranno, collegandosi idealmente al nostro passato fatto di passione per questo antico mestiere tanto amato da nonno Michele”.

Generare Futuro è un progetto rivolto a giovani disoccupati, studenti dell’ultimo anno degli istituti professionali e donne, tre target diversi ma statisticamente accomunati dall’esigenza di essere supportati nell’inserimento nel mondo del lavoro. A Napoli i partecipanti sono stati reclutati tra gli alunni degli istituti Professionali «Isabella D’Este Caracciolo», «Duca di Buonvicino» e «Alfonso Casanova»; comunità di ragazzi stranieri, giovani donne e uomini disoccupati della città metropolitana. A loro, dopo il primo step di orientamento, bilancio di competenze, acquisizione delle conoscenze di base per accedere ai finanziamenti per cooperative ed imprese, è stata offerta la possibilità di conoscere da vicino le eccellenze napoletane tra arti e mestieri. Un’opportunità garantita dagli stakeholder che hanno liberamente accolto l’invito del Forum e che comprendono sia brand internazionali come la Maison E. Marinella e l’Antica Pizzeria Da Michele In The World – MITW, sia associazioni e imprese locali quali l’Associazione Presepistica Napoletana e la bottega del maestro liutaio Gaetano Pucino.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica