Ditto, fatto: Friariello Week, settimana verde (s)fritta alla fermata di Casa Kbirr

Di : | 0 commenti | On : 24/03/2019 | Categorie: : Buonissimo

Casa Kbirr
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

di Ferdinando Polverino De Laureto

Fabio Ditto, anima e cuore del microbirrificio Kbirr, l’aveva progettata, ed è una realtà: una settimana interamente consacrata alla rapa più gustosa al mondo, il nostro friariello ufficiale, presso Casa Kbirr, a Torre del Greco.

Casa Kbirr

Press presentation mercoledì 13 marzo scorso, quando Sabrina Russo chef resident di Casa Kbirr, Isabella De Cham dell’omonima pizzeria al rione Sanità e Mirco Scognamiglio chef di 12 Morsi Napoli e Caserta si sono alternati ai fornelli per deliziare gli ospiti con un menu interamente declinato al verde protagonista delle padelle napoletane da sempre.

Casa Kbirr

Il percorso gastronomico lo abbiamo già preannunciato, ma concedeteci qualche punta di preferenza; da Isabella De Cham due piccoli gioielli ovviamente fritti: il crocchè di patate con provola ma soprattutto la montanarina con porchetta di Ariccia la cui piccanza ha abbracciato perfettamente l’untuosità del nostro protagonista; il bun (il mitico panino al vapore cinese) con pancia di maiale nero casertano (il cui grasso- udite, udite, era mangiabilissimo!) e salsa teriyaki di Mirco Scognamiglio; dalla Russo di casa, leggera nonostante l’aspetto (la pietanza non la chef, che è magrissima…) rotolava facilmente sul palato la palla di Casa Kbirr (con provola); quando sembrava che le declinazioni del friariello fossero… alla frutta, sbucano due primi piatti ben fatti (spaghettone con fave e pancetta e conchiglioni con ricotta).

Che abbinare a tutto ciò? Di rigore etichette Kbirr: sui fritti e le pietanze strutturate i 6° gradi della APA Cuoredinapoli, ci sono sembrati perfetti grazie all’anima fresca della rossa. Più basic il gusto della Lager bionda Natavota che, come il nome, legato alla reiterazione del miracolo di San Gennaro, suggerisce, si fa bere facilmente grazie a freschezza e digeribilità.

Casa Kbirr

Per chi avesse superato il settimo giorno, ma non la curiosità, credo sia il caso di andare a valutare se questi piatti siano rimasti in carta, per potersi gustare un eventuale Friariello Week After: il periodo è quello giusto.

Casa Kbirr

Spaghettone fave e pancetta

Casa Kbirr

 

Casa Kbirr

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica