Guglielmo Vuolo parte con il nuovo locale 4A

Di : | 0 commenti | On : 15/03/2019 | Categorie: : Buonissimo, Pizzerie

Guglielmo Vuolo pizzeria 4A
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Parte la nuova avventura del pizzaiolo Guglielmo Vuolo  a Napoli. Il maestro pizzaiolo napoletano – quarta generazione di una famiglia che, con i figli Enrico, Valerio, Guglielmo Emanuele e Tina conta circa 150 anni nella pizza napoletana – riapre a Napoli (Via Mergellina 4A) venerdì sera nei locali che sono stati del celebrato e storico Don Salvatore.

4A Pizzeria, creato insieme al maestro dei forni artigianali napoletani Stefano Ferrara, dopo il fortunato lancio, l’inverno scorso, in zona Fiera di Verona, del suo “Guglielmo Vuolo Verona”, porta il maestro nuovamente in centro città.

Con i suoi circa 100 coperti, distribuiti tra le quattro sale interne, la pizzeria è un ambiente informale e luminoso giocato sui toni dell’ocra, del nero e del legno, dedicato a tutti gli appassionati della verace pizza napoletana. La vista è quella spettacolare del Golfo di Napoli.

Nel menù non mancheranno i cavalli di battaglia del Maestro verace, capo formazione e fiduciario campano della Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN):  Marinara (anche in versione Assoluto) e Margherita, classiche o reinterpretate grazie al percorso di valorizzazione di circa 12 varietà, tra note e meno note, di pomodoro campano della sua Carta dei Pomodori.

una pizza margherita

Vuolo porta da 4A il lavoro che in questi anni – a partire dal 2014, quando la ha sperimentata – ha condotto sul tema della “pizza funzionale” e “per la salute” mettendo a punto il primo impasto iposodico all’acqua di mare verace napoletano.

Ogni venerdì ci sarà la sua pizza fatta con sola acqua di mare 100% pura e certificata. Ma non mancheranno tutte le creazioni che in questi anni ha collezionato oltre alcune nuovissime pizze che vedranno l’inserimento di nuovi ingredienti: la ricciola affumicata, la pancetta stufata, il pomodorino semi dry, il pecorino di Moliterno, i pomodori in acqua di mare della sua personale DISPENSA CARTA DEI POMODORI, ecc .

Novità assoluta è la proposta di due abbinamenti AMUSANT e BLANC con lo Champagne Laurent – Perrier che – confessa – Vuolo ritiene “un compagno ideale” per i fritti, le pizze bianche e rosse anche “per un semi astemio” quale, giocosamente dice,  si ritiene.

E ancora di vino si parla per la nuovissima ben ragionata Carta dei Vini – con la sezione Solfiti Free nazionale, orientata alla salute, quella delle “Vigne Metropolitane di Napoli” e dei “Vini tradizionali napoletani” – che punta a un abbinamento non troppo pretenzioso delle pizze, vere protagoniste a tavola.

Vogliamo che 4A faccia la pizzeria. Abbiamo scelto un locale con una lunga storia in città mettendolo a nuovo eppure cercando una semplice eleganza” raccontano il Maestro Vuolo e Stefano Ferrara. “Questo mondo è andato molto avanti, ma a Napoli credo che sia necessario partire dalla idea che i napoletani hanno un rapporto profondo, viscerale e antico con la pizza. Non hanno bisogno di maestri. Deve essere la pizza a parlare” continua Vuolo.

 

4APIZZERIA
Via Mergellina, 4a
80122 – Napoli
www.4Apizzeria.it
tel. 0816125325 – cell. 3388895826
Parcheggio in strada o Garage Cava
Carte di credito: tutte
FB/INSTAGRAM: 4A PIZZERIA
Orari: dal martedì alla domenica ore 12-15 e 19,00-24,00 Chiusura invernale: lunedì
TAG: #4apizzeria #guglielmovuolonapoli

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica