O.N.A.S. Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Salumi a Viterbo per convegno tecnico

Di : | 0 commenti | On : 30/04/2019 | Categorie: : AgriCultura, Eventi, News

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Riceviamo e pubblichiamo.

Due giorni, sabato e domenica scorsi, fitti di incontri e convegni per i tecnici e maestri assaggiatori Onas provenienti da tutta Italia che si sono ritrovati a Viterbo. L’evento patrocinato dalla locale Camera di Commercio,  dall’Onas (Organizzazione Nazionale assaggiatori di Salumi) e dagli operatori locali del settore della salumeria, ha visto delegazioni provenienti dalla Sicilia, alla Valle d’Aosta, folta la delegazione calabrese che per l’occasione ha presentato con il Prof. Giovanni Mirabelli un master in Qualità e Sicurezza nell’Industria alimentare (Qua.S.I.A)” avviato per l’Anno Accademico 2018-2019 presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e Gestionale (DIMEG) dell’Unical. Nutrita anche la rappresentanza laziale con la delegazione di Roma quasi al completo, ma anche la Lombardia, le Marche, il Piemonte, il Veneto erano

ben rappresentate. La prima giornata è stata quasi interamente dedicata alla conoscenza delle realtà norcine locali, così gli esperti Onas hanno potuto apprezzare le tecniche per la produzione dei prosciutti realizzati a Viterbo e di tutti gli altri prodotti tipici della Tuscia, porchetta in testa. Graditissimi sono stati gli assaggi e le degustazioni, ovviamente porchetta, salumi, formaggi e vini del territorio.  Di sviluppo del territorio si è parlato invece durante la seconda giornata, il convegno, organizzato da

ONAS Nazionale e patrocinato dalla CCIAA di Viterbo, rappresentata per l’occasione dal segretario Generale dott. Francesco Monzillo, ha offerto notevoli spunti di riflessione. In questa sessione di lavoro dopo la presentazione dei dati camerali sullo stato dell’economia della provincia, e diverse relazioni tecniche, la dott.ssa Bianca Piovano Presidente nazionale ONAS, ha sottolineato, in chiusura, come grandi siano le potenzialità dei diversi territori se puntano soprattutto sulle risorse endogene, enogastronomia, ambiente e turismo, e che la Tuscia da questo punto di vista ha un enorme potenziale.

Ufficio Stampa ONAS.

 

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica