Visioni partenopee, mostra di bellezze con la Birra Napoli

Di : | 0 commenti | On : 15/05/2019 | Categorie: : News

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

BIRRA NAPOLI FIRMA VISIONI PARTENOPEE, L’ESPOSIZIONE CHE ESALTA LE BELLEZZE E GLI SCORCI DEI RIONI NAPOLETANI

 La città del Vesuvio protagonista di un’esclusiva raccolta di fotografie scattate dai partenopei che rendono omaggio ai luoghi più caratteristici del capoluogo campano

 Dalle colonne di Piazza del Plebiscito alla veduta da cartolina di Posillipo, dalle imponenti Vele di Scampia passando per il centro residenziale del Vomero. Sono questi alcuni degli scorci più iconici di Napoli, diventati protagonisti di Visioni Partenopee, la prima iniziativa con cui Birra Napoli, nata nel 1919 e prodotta con malto d’orzo e grano duro 100% campano, ha deciso di mettere in mostra l’orgoglio di ogni napoletano nei confronti del proprio quartiere. Fotografi ed aspiranti tali Made in Napoli hanno così esaltato le bellezze dei rioni, catturato le peculiarità delle stradine colorate sempre in fermento ed immortalato gli scorci reconditi che rendono unico il capoluogo campano.

 

Sono state oltre 800 le “cartoline digitali” caricate dai quasi mille iscritti, tra i quali una giuria di esperti ha decretato lo scatto più suggestivo. “I contest – dichiara Raffaella De Luise, vincitrice del concorso – sono sempre uno stimolo per avere uno sguardo diverso sulla città, sulla bellezza e le cose che accadono. Ho partecipato per avere un’occasione di crescita e misurarmi con tanti scenari diversi della città provando a raccontarli, avendo come soggetto l’icona di un prodotto italiano. Ho trovato uno scorcio con una parte di storia della città, Palazzo Donn’Anna, il mare di Napoli e l’orizzonte a cui dovremmo tutti tendere sempre.”

 

“Con Visioni Partenopee abbiamo voluto rendere omaggio alla cultura, ai simboli e alle tradizioni della città del Vesuvio – commenta Francesca Bandelli, Direttore Marketing Birra Peroni – e chi poteva raccontare al meglio l’orgoglio e l’appartenenza a questa terra se non i napoletani stessi? Visioni Partenopee è un’esposizione emozionale ed immersiva che permette ai napoletani di riscoprire alcuni degli scorci più belli e significativi della propria città, che non solo stupiscono i turisti di tutto il mondo, ma riempiono di orgoglio i napoletani stessi”

La premiazione è avvenuta durante una serata speciale che si è svolta nel cortile del Maschio Angioino, cuore pulsante di Napoli, dove i partenopei hanno potuto vivere differenti esperienze multisensoriali che li hanno coinvolti a livello intimo in un connubio di gusto, immagini e musica. Infatti, protagonista dell’evento è stato Livio Cori, rapper nelle cui vene e nei testi delle sue canzoni scorre sangue napoletano. “Ho deciso di collaborare con Birra Napoli – dichiara il celebre rapper – perché porta orgogliosamente il nome di una delle mie passioni più grandi, ovvero la mia città, mettendo in luce ogni suo quartiere attraverso gli occhi di tanti giovani e talentuosi fotografi”.

La città, i suoi colori, il suo spirito e, adesso, anche la sua birra. Birra Napoli, che vuole rappresentare soprattutto l’animo di questa città – di cui porta, con orgoglio e fierezza il nome.

Pensa che questo progetto di Visioni Partenopee e Birra Napoli abbia dato nuovo risalto alla città? “Sicuramente sì – afferma Marco Gaudini, Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Napoli – E’ stato raggiunto l’obiettivo di legare un prodotto a una città. Le foto che sono state esposte rappresentano le tante e diverse anime di Napoli, i suoi quartieri e rioni. La cosa che mi ha fatto più piacere è che sette o otto anni fa era difficile pensare che un brand decidesse di dare risalto al territorio. Senza dubbio, in questi anni, il lavoro fatto a livello territoriale e turistico ha ridato una seconda vita alla città e l’ha messa nuovamente in discussione. Dopo i quartieri e i rioni sarebbe bello ripetere la stessa iniziativa legata ai meravigliosi parchi e alle tante aree verdi che caratterizzano la nostra bella città”.

I trenta scatti selezionati, vere e proprie “opere d’arte” che raffigurano i quartieri di cui i napoletani sono orgogliosamente fieri di appartenere, saranno esposti dal 13 maggio al 9 giugno presso la Galleria Garibaldi, nell’omonima piazza, a Napoli.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica