Ventennale di O.N.A.S. festeggiato con i salumi D.O.P. Calabresi

Di : | 0 commenti | On : 16/05/2019 | Categorie: : AgriCultura, Buonissimo, Eventi, News

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Riceviamo e pubblichiamo.

Dopo diverse sedute di assaggio, il panel della delegazione O.N.A.S. Calabrese, composto da maestri assaggiatori di Salumi, ha concluso il compito affidato dall’Agenzia Regionale per lo sviluppo in agricoltura, ovvero valutare il miglior salume di Calabria.

Il concorso, intitolato al compianto Francesco Monaco, divulgatore dell’Agenzia regionale prematuramente scomparso, al quale va il merito di aver recuperato la razza autoctona del suino Nero Calabrese.

Interessante il confronto tra salumi di diversi produttori, tutti della tradizione norcina regionale, D.O.P. e di suino nero, come la soppressata e la salsiccia, entrambe bianche o rosse, i capocolli e le pancette.

Ai maestri assaggiatori è toccata la parte tecnico valutativa, che consiste nel giudicare i campioni pervenuti per il concorso, attraverso il coinvolgimento di tutti i sensi, con l’ausilio delle schede di valutazione predisposte da O.N.A.S., attribuendo un punteggio da 1 a 10. Il gruppo, composto da 12 esperti assaggiatori è stato guidato da Martino Convertini, maestro assaggiatore e panel leader per l’occasione.

 

A seguito di una complessa analisi, secondo i rigidi criteri dell’organizzazione nazionale, è stato espresso il giudizio dei salumi in concorso, identificati da anonime sigle alfa-numeriche, non riconducibili all’azienda produttrice se non al momento della proclamazione, che avverrà  Domenica 19 Maggio nel Salone dell’enoteca regionale, presso il palazzo della Provincia, nel centro storico di Cosenza.

 

 

Sabato 18 p.v. O.N.A.S. festeggerà nel centro storico nella città dei Bruzi il suo ventesimo compleanno, per l’occasione arriveranno in città la presidentessa nazionale Bianca Piovano e una delegazione di maestri provenienti dalla Sardegna, dalla Val d’Aosta e da altre regioni italiane.

Greta Durante

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica