La pizzeria Da Michele vince il London Pizza Festival 2019

Di : | 0 commenti | On : 03/06/2019 | Categorie: : AgriCultura

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

6 grandi della pizza al 5° London Pizza Festival; la pizzeria Da Michele in The World vince il prestigioso riconoscimento.
Anche questa volta al primo posto non ci sono i grandi innovatori del disco di pasta o i canottieri dell’ultima ora, ma a stravincere è la squadra dell’Antica Pizzeria da Michele, quella che più di tutti racconta la tradizione napoletana e che ha deciso da qualche anno di esportare il marchio di famiglia con un vero e proprio franchising: Michele in the World.
La manifestazione è stata organizzata domenica 2 giugno al Borough Market da Daniel Young, autore del celebre libro, edito da Phaidon, Where to Eat Pizza, una guida completa sui migliori posti di pizza del mondo: 1.705 selezioni in 48 paesi scelti da 121 esperti regionali e 956 informatori della pizza.

Daniela Condurro con Daniel Young

L’Antica Pizzeria da Michele, ha vinto, attraverso una rigorosa votazione del pubblico che ha preso parte all’evento londinese. Ad ogni partecipante del pubblico è stato concesso, dopo aver mangiato le pizze, di applicare l’adesivo del voto alla propria pizza preferita sul tabellone installato al Borough Market. Al termine dell’evento, sono stati conteggiati tutti gli adesivi e il responso è stato che ha vinto la pizza innovazione di Michele con crema al tartufo bianco, fiordilatte, funghi, pecorino romano, basilico ed olio al tartufo nero.
“Non c’è niente da fare, dichiarano – Alessandro e Daniela Condurro, amministratori delegati de L’Antica Pizzeria da Michele in The World – quando a votare è il pubblico e non una giuria, la pizza di Michele esce vittoriosa. Ringraziamo il popolo londinese per riconoscimento, gli organizzatori, in particolare Daniel Young, i partner è tutta la nostra squadra che ogni giorno lavora incessantemente per portare avanti il nome della famiglia Condurro”.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica