Tutela Provolone del Monaco Dop, importante operazione dei Carabinieri Forestali

Di : | 0 commenti | On : 31/07/2019 | Categorie: : AgriCultura

Provolone del Monaco Dop
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Elevate sanzioni per seimila euro ad una catena di supermercati
Provolone del Monaco Dop e Vitellone Bianco dell’appennino centrale igp: due eccellenze italiane che in questo luglio rovente sono stati al centro di importanti operazioni condotte dai Carabinieri Forestali della Campania, Stazione di Roccarainola, coordinate dal Comandante Mar. Vincenzo Ferrara. Azioni che hanno scongiurato danni ai consumatori consentendo di elevare pesanti sanzioni a chi è uscito fuori dai binari della regolarità. Carne non tracciata sequestrata, formaggio che ha seguito la stessa sorte in alcuni esercizi commerciali.
Provolone del Monaco Dop preincartato e privo di etichetta con loghi ministeriali ed europei afferenti la Denominazione di Origine Protetta, unitamente a confezioni preincartate e prive delle informazioni di cui all’articolo 9 del Disciplinare di Produzione sono stati rinvenuti nel banco dei formaggi. Violazioni che sono costate care ad una nota catena di supermercati dell’area nolana. Il titolare si è visto elevare una contravvenzione di importo ridotto pari a 6mila euro dai carabinieri forestali che hanno effettuato il controllo.
Provolone del Monaco Dop“Doveroso ringraziare i militari dell’arma che hanno condotto a termine l’operazione – spiega il presidente del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop Giosuè De Simone – con questa azione si è messo fine ad un malcostume che sicuramente può arrecare danno al consumatore. La tutela ed il rispetto del cliente deve essere al primo posto di chi intende commerciare prodotti di grande eccellenza come il nostro e la garanzia dell’integrità e dell’autenticità non deve mai essere persa di vista”.

Provolone del Monaco Dop

Vincenzo Peretti, Tommaso De Gennaro, Giosuè De Simone e Giuseppe Ferraiuolo

Nelle stesso periodo sono state condotte in porto operazioni analoghe che riguardano la carne del “vitellone dell’appennino bianco igp” meglio conosciuta dai consumatori con la denominazione di chianina, marchigiana e romagnola. Anche in questi casi i Carabinieri-Forestali hanno riscontrato l’assenza di tracciabilità ma soprattutto di assenza dei prodotti a denominazione dai registri di carico.

Ziti alla genovese

Carne al fuoco

In questo caso è scattato il sequestro di tutta la merce oltre alla sanzione di 14mila euro. La grande popolarità e diffusione di questo prodotto ha fatto scattare un campanello d’allarme nei controllori che in questo caso hanno potuto accertare che il prodotto originale era presente soltanto nella pubblicità esposta.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica