A Casa Setaro un agosto ricco di eventi, tra Lacryma Christi e Caprettone Metodo classico

Di : | 0 commenti | On : 12/08/2019 | Categorie: : Eventi

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

A Casa Setaro si celebra a storia e la bellezza del territorio vesuviano tra wine tour culturali e pranzi in vigna con abbinamento cibo-vino nel giardino con piscina vista.  All’ombra del vulcano, immersi nel Parco Nazionale del Vesuvio, nel comune vesuviano più piccolo, alla scoperta di un’area vinicola di millenaria memoria partendo da una cantina sostenibile che vive il territorio vitivinicolo da ben quattro generazioni. Inoltre, Casa Setaro sostiene l’intervento #plasticfree lanciata dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio.

Una Lacryma al giorno…” è l’iniziativa che – nei giorni 13-14-16 e 17 agosto con più turni dalle ore 12 – narra le origini del Lacryma Christi del Vesuvio DOC, svelando il mistero che si nasconde dietro la denominazione vesuviana: storia e leggenda si intrecciano nella produzione di questo vino e del paesaggio dove nasce. Dopo il wine tour tra le viti secolari di Piedirosso e Caprettone, moltiplicati da Massimo Setaro attraverso il tradizionale metodo della propaggine (dalla pianta madre si dirama il ramo che originerà la vite-figlia), gli ospiti si accomoderanno ai tavoli in pietra lavica nel giardino con piscina per un pranzo di abbinamento cibo-vino con i Lacryma biologici declinati in bianco, rosso e rosato della famiglia Setaro.

 

“Una bolla tira l’altra”, in programma a Ferragosto a partire dalle ore 12, è un omaggio allunica bollicina al mondo prodotta con uve Caprettone in Metodo Classico: in questa giornata, è possibile conoscere le peculiarità del Caprettone, un’uva autoctona vesuviana che, nonostante sia una vite di antichissima memoria, ha trovato il suo riconoscimento come vitigno a sè (prima era confuso con il Coda di volpe) solo nel 2014. L’evento è stato pensato come un connubio tra enogastronomia e paesaggistica, approfondendo l’importanza della conservazione di questo biotipo e della diversità biologica presente sul Vesuvio. Alla fine della visita guidata, i calici si riempiranno di Pietrafumante, unico Caprettone Metodo Classico al mondo. In abbinamento alla bollicina, solo piatti preparati con ingredienti della tradizione partenopea: dall’antipasto al dolce, gli ospiti potranno scoprire la versatilità di uno spumante vesuviano che sosta 30 mesi sui lieviti e riesce a rinfrescare il palato con la forza della sua mineralità, figlia della terra vulcanica da cui proviene.

Per partecipare agli eventi, è sempre obbligatoria la prenotazione al numero (+39) 3471231391 o via mail a info@casasetaro.it per limite posti.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica