Lo stellato Fabio Ciervo ospite di Luciano Vigliotti per la seconda edizione di “Arte e Gusto”

Di : | 0 commenti | On : 23/11/2019 | Categorie: : Buonissimo, Eventi, Mangia Campano, News, Ristoranti

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

PAOLISI (BN) –Tra poche ore la cittadina del Sannio ritornerà ad essere la capitale italiana dell’arte e della buona cucina.

Dalle 20 in poi di oggi 23 novembre prenderà il via la cena di gala della seconda edizione di “Arte e Gusto”, evento organizzato da Luciano Vigliotti (executive del Samnium Resort di Paolisi, ndr.) e Francesco D’Onofrio che unirà l’arte pittorica con l’arte culinaria… il tutto in un appassionato intreccio di sensi.

Luciano VIGLIOTTI

Luciano VIGLIOTTI, chef executive del Samnium Resort di Paolisi (BN)

Special Guest di questa seconda edizione sarà lo chef stellato Fabio Ciervo, executive del ristorante “La Terrazza” dell’Hotel Eden di Roma, che ritorna per la prima volta a cucinare nella sua terra (lo chef Ciervo, infatti, è originario di Sant’Agata dei Goti, ndr.).

“Se la prima edizione della nostra manifestazione è partita col botto, ossia con la presenza del bistellato Nino Di Costanzo, questa seconda edizione di ‘Arte e Gusto’ –afferma euforico Luciano Vigliotti, executive del Samnium Resort ed ideatore della manifestazione insieme con Francesco D’Onofrio- regala emozioni speciali.

Infatti, riavere nella nostra terra beneventana uno dei massimi esponenti della cucina sannita, ossia l’amico Fabio Ciervo (lo stellato de “La Terrazza” di Roma come già detto è originario di Sant’Agata dei Goti, ndr.), mi regala emozioni uniche.

Fabio CIERVO, chef Stella Michelin executive del ristorante “La Terrazza” dell’ “Hotel Eden” di Roma

Domani sera –questa sera per chi legge- saremo in famiglia e –termina Vigliotti- ci divertiremo e faremo del bene”.

Emozionato è , invece, il commento dello stellato della Capitale. “Ritornare nella mia terra, respirare l’aria del Sannio –afferma Fabio Ciervo, executive de “La Terrazza” di Roma- mi dona una grande gioia.

Ringrazio l’amico Vigliotti e la proprietà del Samnium –termina Ciervo- per aver pensato a me e per avermi, anche se solo per poche ore, consentito di tornare a casa”.

Il complesso del SAMNIUM RESORT di -_Paolisi (BN) visto dall’alto

 

La manifestazione odierna, sostenuta anche dalla Banca Intesa San Paolo, nasce per coniugare l’Arte al Gusto e per raccogliere dei fondi che quest’anno saranno devoluti a “Lega Ambiente” e serviranno alla riqualificazione dell’Oasi dei Variconi sita nel Comune di Castel Volturno (CE).

Mentre l’ARTE della prima edizione della manifestazione idea di Vigliotti e D’Onofrio era la pittura, come arte quest’anno si è pensata alla MUSICA. Colonna sonora della serata saranno, infatti, le canzoni di Lucio Battisti interpretate dall’artista Gianmarco Carroccia.

MENU

Aperitivo di Benvenuto

Appetizer realizzati da Antonella AMODIO, Pasquale RINALDO, Antonello SALZANO e Sergio SCOPETTA

(in abbinamento verrà servito lo Spumante Extra Dry Prestige Blanc” della azienda vinicola “Masseria Frattasi”)

Antipasto

Fungo (Fabio CIERVO *)

(in abbinamento verrà servita la Falanghina del Sannio Dop Bonea” della azienda vinicola “Masseria Frattasi”)

Primo piatto

Ravioli al cacio, stingo di vitello, Casavecchia e Pepe (Luciano VIGLIOTTI)

(in abbinamento verrà servito l’Aglianico beneventano Caudium” della azienda vinicola “Masseria Frattasi”)

Secondo piatto

Guancia, zucca, patata, vegetalini e salsa all’aceto rosso (Luciano VIGLIOTTI)

(in abbinamento verrà servito il rosso Volturno Igp Casavecchia” della azienda vinicola “Il Verro”)

Dessert

Limone amalfitano (Fabio CIERVO *)

(in abbinamento verrà servito lo Spumante Extra Dry Prestige Blanc” della azienda vinicola “Masseria Frattasi”)

La serata, che nasce da una idea di Luciano Vigliotti chef executive del Samnium Resort, vedrà come partner le aziende vinicole Il Verro e Masseria Frattasi e la condotta Slow Food della Valle Caudina.

La serata sarà gratuita e solo su invito ed, ovviamente, #IoCiSonoSempre.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica