Pizzeria Vesi sotto attacco: terzo furto a Milano

Di : | 0 commenti | On : 16/01/2020 | Categorie: : News

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Terzo furto nel locale del maestro Giuseppe Vesi. A finire nel mirino dei ladri il “Mediterraneum”, ristorante pizzeria in via Ugo Bassi a Milano. Stessa modalità: porta a vetro sfondata, con i malviventi che si sono introdotti, con ogni probabilità durante la notte. Il ladro, ripreso anche nelle immagini delle telecamere della videosorveglianza, ma col volto travisato da un cappellino, ha agito con estrema freddezza e velocità. Dopo aver rotto la vetrata è andato dritto verso la cassa, trafugando il cassettino. Il tutto si è svolto in una manciata di secondi.

Giuseppe Vesi

Giuseppe Vesi

La estrema rapidità del ladro non ha dato agli agenti la possibilità di bloccarlo. Questi ultimi, infatti, sono immediatamente intervenuti sul posto, senza purtroppo intercettare il malvivente. Dai gestori del locale va comunque un plauso alla professionalità degli agenti, che si sono immediatamente messi in contatto con gli amministratori, segnalando quanto avvenuto. Attendendo sul posto il loro arrivo, e avviando le indagini, che potrebbero condurre nel più breve tempo possibile all’autore del furto. Il fatto è, in ordine di tempo, il terzo e fa seguito ai due precedenti episodi verificatisi ad agosto e settembre dello scorso anno.

“Ci sentiamo presi di mira – spiega ancora Vesi – è il terzo episodio nel giro di alcuni mesi. Ho aperto il terzo locale a Milano, Pizza Bio, nei pressi di via Torino, investo sulla città perché ci credo. Le forze dell’ordine ci hanno supportato ed aiutato in tutti i modi. Ma il problema non è sul loro lavoro. Bisogna trovare soluzioni diverse, e qui devono intervenire l’amministrazione locale il primo cittadino Giuseppe Sala, e tutti gli enti locali, coordinati con il Ministero dell’Interno”. Un intervento forte per dire “no” alla criminalità, e garantire a Milano la sicurezza che merita una metropoli da sempre proiettata verso l’Europa.

Share This Post!
  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica