Cacio e pepe vesuviano

22/11/2016
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Cacio e pepe è il piatto romanesco per eccellenza e questa versione è una idea della blogger Teresa De Masi.

ingredienti per 4 persone

320 gr di spaghetti pastificio Gentile di Gragnano

20 pomodorini del Piennolo del Vesuvio dop

100 gr di Pecorino romano

pepe quanto basta

Preparazione

Personalmente amo risottare gli spaghetti così da ottenere una cremina densa e gustosa ottenuta grazie alla mantecatura con acqua di cottura direttamente in padella. Quindi dotatevi di una padella antiaderente in grado di ospitare gli spaghetti interi, mettete una pentola piena di acqua sul fuoco e portatela a bollore, riscaldate la padella antiaderente e quanto sarà caldissima adagiateci gli spaghetti e bagnateli con l’acqua bollente fino a coprirli fate attenzione a non farli attaccare, versate un filo di olio e continuate la cottura aggiungendo acqua al bisogno.
Nel frattempo in un’altra padella fate rosolare i pomodorini con olio e un pizzico di sale, spegnete e tenete da parte.
Due minuti prima che gli spaghetti siano cotti versate il formaggio a pioggia e mescolate gli spaghetti mantecandoli e saltandoli per ottenere una crema, spolverate con il pepe aggiungete i pomodori, allungate con acqua di cottura se del caso, saltate fuori dal fuoco e servite i vostri cacio e pepe alla vesuviana. A proposito io uso pomodorini del piennolo del Vesuvio DOP prodotti nella mia Terzigno.

Buon appetito

 

Si contano sulla punta delle dita..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(4.3 / 5)

4.3 5 9
Vota questa ricetta

9 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Trofie con crema di melanzane e cozze

  • Scaloppine di maiale con salsa alla mela annurca e cipolla ramata

  • Fettuccine con la cicala di mare

  • Riso e verza

  • Trofie con crema di melanzane e salsicce

  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza nel rutiello
    Pizza nel rutiello
    E' Guagliune Pomigliano d'Arco