Linguine con il tartufo di mare

04/06/2018
Linguine con i taratufi
  • Per quante persone? 4
  • Tempo di preparazione: 30min
  • Tempo di cottura 15min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Primo piatto, ingrediente principale: taratufi

Il taratufo o “Venus Verrucosa”, detto anche noce o tartufo di mare, è un mollusco bivalve appartenente alla famiglia dei “Veneridi”. Questo mollusco ha una conchiglia solida e resistente, dalla superficie “rugosa” solcata da striature in rilievo. L’interno è lucido ed ha una colorazione bianca, mentre l’esterno può presentare varie tonalità, che vanno dal giallo chiaro al beige. Le sue dimensioni non superano mai i 6 cm, ma gli esemplari più comuni sono grandi circa 3-4 cm. Tante sono le ricette in cucina che ne fanno apprezzare il gusto, viene consumato anche crudo, ma il suo impiego principale è forse come primo piatto. Oggi infatti vi presentiamo le linguine con taratufi.

Linguine con i taratufi di mare, ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr linguine
  • 1/2 kg di taratufi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • olio evo q.b
  • 100 ml vino bianco
  • sali q.b.

Linguine ai taratufi: preparazione

Lavate con cura i taratufi, disponeteli in una pentola, copritela e mettete sul fornello a fiamma forte. Appena i molluschi inizieranno ad aprirsi, spegnete e separateli dall’acqua che avranno rilasciato. In una padella lasciate imbiondire l’aglio, e dopo averlo eliminato, filtrate il liquido rilasciato dai taratufi e unitelo all’olio insieme ai taratufi, sfumate il tutto con il vino. Nel frattempo, in abbondate acqua, cuocete la pasta, scolatela al dente direttamente nella padella insieme a un po’ d’acqua di cottura e impiattate cospargendo il tutto con una manciata di prezzemolo finemente tritato. Basta così, il vostro primo con i frutti di mare è pronto, non vi resta che innaffiarlo con un buon vino, magari di origine campana.

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(3.3 / 5)

3.3 5 10
Vota questa ricetta

10 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Rustico Danubio

  • Scaloppine di maiale con salsa alla mela annurca e cipolla ramata

  • Vermicelli alla Nerano

  • Crocchè di patate

  • Riso e verza

  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza caprese
    Pizza caprese
    Salvatore Vesi a Caserta