Minestra maritata

02/01/2017
  • Per quante persone? 4
  • Tempo di preparazione: 3:00 ore
  • Tempo di cottura 1:40 ore
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Minestra maritata,ingrediente principale: minestra,pollo

La minestra maritata è un piatto tipico della cucina napoletana,forse uno dei più antichi, ad importarla sotto l’ombra del Vesuvio, si pensa siano stati gli spagnoli nel 1300,inizialmente si chiamava “ o pignato grasso” poi qualche secolo dopo in Lombardia è nata la tipica cassoeula. La minestra maritata,  immancabile nelle festività natalizie, richiede una preparazione lunga e piena di pazienza, il nome maritata, cioè sposata, deriva dall’unione perfetta degli ingredienti, ma come ogni ricetta tutti questi ingredienti possono essere variati  a seconda dei gusti, in ogni famiglia napoletana esiste la propria ricetta. Alla base di tutto troviamo il brodo di pollo o carne, cicoria, scarola,cotiche,salsiccia di polmone,puntine, pollo,nella versione che andremo a descrivere, abbiamo preparato la minestra in un ottimo brodo di pollo, oggi gran parte dei fruttivendoli vendono le verdure per la minestra già mista in cassettini da circa 3 kg.

Minestra maritata,ingredienti per 4 persone:

  • 1/2 gallina
  • 1 salsiccia di polmone
  • 1 cotica di circa 150g
  • 150g pancetta tesa un pezzo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 3kg di minestra
  • sale
  • 3/4 pomodorini
  • 100g pecorino un pezzo

Minestra maritata, preparazione:

Laviamo e fiammeggiamo la gallina, tagliamola a pezzi, mettiamola in una capiente pentola, con la cipolla, il sedano i pomodorini, copriamola d’acqua e lasciamo cuocere per circa un’ora. Nel frattempo puliamo, laviamo e scaldiamo la minestra, questa operazione richiede molto tempo, volendo si può anticipare al giorno prima, conservano le verdure scottate al dente nel frigorifero. Quando il brodo è cotto, se dovesse risultare moto grasso, si può far raffreddare ed eliminare la pellicola che si forma in superficie, uniamo al brodo la salsiccia di polmone precedentemente sbollentata, la cotica e la pancetta tagliata a cubetti, la minestra, e i due spicchi d’aglio schiacciati con l’apposto attrezzo, lasciare cuocere per circa 30 minuti, trascorso questo tempo unire il pecorino tagliato a pezzetti mescolare bene, servire bollente, magari accompagnato con del pane raffermo

 

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(3.5 / 5)

3.5 5 2
Vota questa ricetta

2 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Fiocco di neve

  • Alici ripiene

  • Alici in tortiera

  • Casatiello

  • Vermicelli, con tartare di gambero rosso, crema di zucchine e gocce di colatura di alici di Cetara

  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica