Rigatoni con cavolfiore viola e speck

28/01/2017
  • Per quante persone? 4
  • Tempo di preparazione: 50min
  • Tempo di cottura 30min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Rigatoni con cavolfiore viola e speck, ingrediente principale: cavolo viola, speck

Il cavolfiore viola viene coltivato in aziende agricole biologiche, soprattutto in Sicilia, detto anche violetto di Sicilia. Il cavolfiore viola è ricco di vitamina C, vitamina A, fibre e selenio, che rafforzano il nostro sistema immunitario. In cucina è molto apprezzato, si può usare per la preparazione di piatti, sia cotto che crudo, nella ricetta che andiamo di seguito a descrivere impiegheremo il cavolfiore viola per preparare degli ottimi rigatoni.

Rigatoni con cavolfiore viola e speck,ingredienti per 4 persone:

  • 350 g rigatoni
  • 1 cavolfiore viola
  • 100 g speck
  • 7/8 pomodori secchi
  • olio evo
  • pistacchi q.b
  • 1 spicchio d’aglio
  • vino bianco per sfumare
  • 1/2 cipolla
  • pepe q.b.
  • sale
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Rigatoni con cavolfiore viola e speck, procedimento:

Prima operazione da effettuare, pulite e tagliate il cavolfiore,   cuocete in abbondante acqua salata  per circa 15 minuti, toglietelo dall’acqua conservandola per cuocere la pasta, mettete il cavolfiore nel mixer, (conservate qualche cimetta per guarnire il piatto),insieme a un poco d’olio e qualche pistacchio, frullate il tutto fino ad ottenere una crema. In una capiente padella mette l’olio, la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio, lasciate imbiondire e poi eliminate l’aglio, unite lo speck tagliato a listarelle e pomodori secchi sminuzzati, lasciate soffriggere per un paio di minuti,sfumate con il vino bianco, unite metà della crema e un poco d’acqua di cottura mescolate il tutto per un minuto, cuocete la pasta al dente e colatela direttamente nella padella, saltatela per un minuto, e se occorre aggiungete un poco d’acqua di cottura. Sul fondo di ogni piatto mettete un poco della crema di cavolfiori rimasta, adagiate sopra i rigatoni, completate il piatto con la granella di pistacchi, pepe macinato fresco, una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato, e ovviamente la cimetta di cavolfiore viola.

 

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(3 / 5)

3 5 10
Vota questa ricetta

10 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Vermicelli, con crema di fagioli, scarole e colatura di alici di Cetara

  • Paccheri pesto di pistacchi e pancetta croccante

  • Vermicelli, con crema di patate, gamberetti e colatura di alici di Cetara

  • Spaghetti al pomodoro del Vesuvio, provolone del monaco Dop e colatura di alici di Cetara

  • Gnocchi con salsiccia, castagne e borlotti

  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza caprese
    Pizza caprese
    Salvatore Vesi a Caserta