Riso venere con gamberi e crema di asparagi

13/07/2018
  • Tempo di preparazione: 4min
  • Tempo di cottura 50min
  • Pronto in: 30min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Riso venere con gamberi e crema di asparagi, ingredienti principali: gamberi e asparagi

Il riso Venere è una qualità di riso tutta italiana, infatti è nato a Vercelli nel 1997, mediante l’incrocio tra una varietà di riso nero asiatico e una varietà della pianura padana. Il nome Venere, ovviamente è riferito alla dea romana dell’amore. Questo nome è stato scelto in quanto, in passato, il riso nero, detto anche riso proibito, era considerato un potente afrodisiaco. Grazie al suo colore nero, è perfetto per realizzare primi piatti dai colori particolari e dal gusto sfizioso.

Riso venere con gamberi e crema di asparagi, ingrediente per quattro persone:

  • 350gr. Riso venere
  • 300gr. Asparagi
  • 350gr. Gamberi
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • sale qb
  • pepe
  • prezzemolo

Riso venere con gamberi e crema di asparagi, procedimento:

Per preparare il riso venere con gamberi e crema di asparagi, iniziamo con la pulizia degli asparagi, lavandoli accuratamente, eliminando la parte finale, che risulta essere legnosa, poi separiamo le punte, che metteremo da parte, dal resto del gambo. Sbollentiamo i gambi degli asparagi, in acqua leggermente salata, per circa cinque minuti, coliamoli direttamente nel bicchiere del mixer, aggiungiamo del prezzemolo, qualche cucchiaio d’acqua di cottura e frulliamo il tutto. Adesso passiamo alla pulizia dei gamberi, dopo averli lavati con abbondante acqua corrente, separiamo il corpo dalla testa, eliminiamo il carapace, ed in fine il filo nero dorsale, conservando qualche gambero intero per guarnire il piatto. In una capiente padella mettiamo l’olio evo e lo scalogno tritato finemente, lasciamo soffriggere per un paio di minuti, e uniamo le teste degli asparagi, lasciamoli cuocere un paio di minuti, trasferiamole in una ciotola, e mettiamo nella padella le teste dei gamberi, lasciamole cuocere qualche minuto, poi schiacciamole, anche con l’aiuto di una schiacciapatate, per recuperare tutto il sugo, infine unite i gamberi tagliati grossolanamente, e le punte degli asparagi, amalgamate per qualche minuto. Passiamo alla cottura del riso in abbondante acqua leggermente salata, il riso venere dovrà cuocere circa venti minuti. A cottura ultimata, versate il riso in un colino, e successivamente nella padella, amalgamate il tutto, unendo un poco di crema di asparagi. Dividete la restante crema di asparagi sul fondo di ogni piatto, adagiando sopra il riso venere, finendo il piatto con qualche punta di asparago e il gambero intero, e buon appetito.

 

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Gnocchi melanzane e Provolone del Monaco Dop

  • Trofie con pesto di zucchine e gamberetti

  • Alici indorate e fritte

  • Calamarata con polpo verace

  • Pici con carciofi e cozze

  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • La Locanda del Profeta
    La Locanda del Profeta
    Lo Scarpariello di Simone Profeta
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza nel rutiello
    Pizza nel rutiello
    E' Guagliune Pomigliano d'Arco