Vermicelli, con crema di fagioli, scarole e colatura di alici di Cetara

08/12/2018
  • Per quante persone? 4
  • Tempo di preparazione: 60min
  • Tempo di cottura 20min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Vermicelli, con crema di fagioli, scarole e colatura di alici, ingrediente principale: colatura di alici di Cetara.

La colatura di alici di Cetara è un liquido dal colore ambrato, ottenuto dalla lavorazione delle alici, prodotto caratteristico di Cetara, paesino della costiera Amalfitana, le cui origini risalgono, all’epoca romana, dove produceva un condimento quasi uguale, chiamato garum (condimento ottenuto dalle interiore di pesce e dal pesce salato), poi con il passare del tempo è stata modificata e tramandata fino ai tempi nostri, dove trova impiego per condire la pasta e le verdure, di seguito andiamo a preparare i vermicelli con crema di fagioli, scarole e colatura di alici.

Vermicelli, con crema di fagioli, scarole e colatura di alici di Cetara, ingredienti per quattro persone:

  • 400gr vermicelli
  • 1 cespo di scarole
  • 300gr. fagioli lessi
  • 5 cucchiai di colatura di alici
  • prezzemolo q.b.
  •  spicchio d’aglio
  • pinoli q.b.
  • capperi dissalati q.b.
  • olio evo

Vermicelli, con crema di fagioli, scarole e colatura di alici di Cetara, procedimento:

Per preparare i vermicelli con crema di fagioli, scarole e colatura di alici, iniziate con pulire e lavare le scarole, lessatele in una capiente pentola. Nel frattempo mette i fagioli lessati nel mixer con il prezzemolo e frullate tutto, aggiungendo un poco di olio evo, continuate fino ad ottenere una crema densa ed omogenea. Colate e strizzate bene le scarole, saltatele velocemente in padella, con uno spicchio d’aglio, lasciatele raffreddare e tagliatele grossolanamente con un coltello a lama affilata. Nella padella dove avete saltato le scarole, aggiungete ancora un poco d’olio. Cuocente i vermicelli in abbondante acqua, non salata, colateli direttamente nella padella, unite le scarole, e la crema di fagioli, mescolate il tutto, se occorre aggiungere acqua di cottura della pasta, infine unire la colatura di alici, i capperi dissalati e i pinoli tostati. Servire ben caldo.

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Alici ripiene

  • Vermicelli, con tartare di gambero rosso, crema di zucchine e gocce di colatura di alici di Cetara

  • Fegato alla veneziana

  • busiata uova di pesce spada

    Le busiate con pomodorini e uova di pesce spada

  • Paccheri pesto di pistacchi e pancetta croccante

  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Mattina 8
    Mattina 8
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • La Lanterna Mugnano del Cardinale
    La Lanterna Mugnano del Cardinale
    Paella Valenciana
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Risotto
    Risotto
    Paolo Gramaglia
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Zeppola di San Giuseppe
    Zeppola di San Giuseppe
    Sabatino Sirica