Zeppole di San Giuseppe

11/03/2017
  • Per quante persone? 6
  • Tempo di preparazione: 1:10 ore
  • Tempo di cottura 50min
FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Zeppole di San Giuseppe, ingrediente principale: farina, uova, amarene.

Questo dolce di origine campana, ormai è diffuso in tutta Italia, ed il 19 marzo le vetrine di tutte  le migliori pasticcerie si riempiono di questo magnifico dolce. Le zeppole di S. Giuseppe possono essere cotte sia al forno che fritte, la tradizione le vuole fritte, ma molti preferiscono la versione più leggera cotte in forno, come quelle che andremo a preparare.

Zeppole di San Giuseppe, ingredienti per circa 6 zeppole:

  • 5 uova
  • 200g farina
  • 310g acqua
  • 55g burro
  • 1 pizzico di sale

crema pasticciera:

  • 250g latte
  • 100g zucchero
  • 30g farina
  • 3 tuorli d’uovo
  • buccia di limone/arancia
  • 1 bustina vanillina

per guarnire:

  • zucchero a velo
  • amarene sciroppate

Zeppole di San Giuseppe, preparazione:

iniziamo a preparare la pasta per le zeppole di San Giuseppe, in una pentola mettete l’acqua ed il burro, mettete la pentola sul fuoco medio, appena il burro si sarà sciolto e l’acqua inizia a bollire, aggiungete la farina a pioggia, e mescolate rapidamente, appena il composto si sarà compattato, continuate la cottura fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti.
Trasferite l’impasto in una ciotola e fatelo intiepidire, a parte sbattete le uova, appena l’impasto sarà intiepidito, iniziate ad incorporare un poca alla vota le uova battute ed  infine il pizzico di sale, alla fine dovrò risultare un composto liscio e denso, avete così realizzato la pasta choux, che andrete a riporre in un sac-à-poche, con una bocchetta stellata alla punta, preriscaldate il forno a 205° modalità ventilata.
Foderate una leccarda da con la carta da forno,  formate le zeppole con due giri di pasta sovrapposti circa otto cm di diametro, cuocete le vostre zeppole per circa 25 minuti, spegnete il forno e aprite la porta, prima di tirarle fuori, asprette altri 5 minuti, poi toglietele dal forno, e mentre si raffreddano completamente, iniziate a preparare la  crema pasticciera.
Mettete il latte in un pentolino, con la vanillina e le bucce di  limone e arancia, portate a bollore a fuoco basso,nel frattempo in una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero, unite la farina e continuate a sbattere fino ad ottenere un composto omogeneo, appena il latte sfiora il bollore, eliminate le bucce degli agrumi, e versate  il composto di uova, zucchero e farina, sempre mescolando energicamente, cuocete  a fuoco basso mescolando sempre, fino a che la crema non si addensa.
Adesso trasferitela in una ciotola e lasciatela raffreddare, coprendola con una pellicola a contatto. Appena sarà fredda con l’aiuto di una sac-à-poche, farciamo le nostre zeppole, ultimano con le amarene ed una spolverata di zucchero a velo.

 

 

 

 

Tags: , , Ingredienti:,

Cuochi si nasce e lui lo..

Altri piatti dell'autore »
Media votazione lettori

(3.6 / 5)

3.6 5 10
Vota questa ricetta

10 lettori hai votato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Spaghetti al pomodoro del Vesuvio, provolone del monaco Dop e colatura di alici di Cetara

  • Gnocchi con salsiccia, castagne e borlotti

  • Busiate con pesto trapanese

  • Trofie cremose con peperoncini verdi

  • Risotto ai crostacei

  • Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Ristorante Mesa San Giorgio a Cremano
    Frittura di gamberi e calamari
  • Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Pizzeria Fratelli Salvo Riviera di Chiaia Napoli
    Montanara con la Genovese
  • Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
    Provolone del Monaco Dop
  • Osteria Signora Bettola               Napoli
    Osteria Signora Bettola Napoli
    Il ragù
  • Tenuta Romano                       Saviano (Na)
    Tenuta Romano Saviano (Na)
    Carrè di vitello
  • Casa Lerario                                   Melizzano (Bn)
    Casa Lerario Melizzano (Bn)
    Zampone allo zabaione
  • Vasinicola               Caserta
    Vasinicola Caserta
    Pasta e patate con la provola
  • Riccio La Locanda del Mare                    Baia
    Riccio La Locanda del Mare Baia
    Tartare di gambero rosso con julienne di seppioline e mentuccia
  • Made in Food      Posillipo
    Made in Food Posillipo
    Penne lardiate nella pagnotta di Filosa
  • Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartufi che Passione Baccalà la tentazione
    Tartare di tonno con funghi e tartufo
  • Taverna Estia          Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carne di Maiale
  • Taverna Estia               Brusciano
    Taverna Estia Brusciano
    Carciofi cotti in olio extravergine, affumicati e farciti con spuma al pecorino, guanciale e tartufo nero
  • La Bifora                                       Bacoli
    La Bifora Bacoli
    Salsiccia di pezzogna con i friarielli e panino al nero di seppia
  • Terrazza Calabritto Napoli
    Terrazza Calabritto Napoli
    aragosta
  • Pizza caprese
    Pizza caprese
    Salvatore Vesi a Caserta